Roulette Online Demo

La roulette è uno dei giochi d’azzardo più praticati all’interno dei casinò moderni ed è così famoso e diffuso che rappresenta il simbolo più riconoscibile di questo tipo di attività. Viene soprannominata la regina dei casinò in quanto è praticamente impossibile trovare una sala da gioco in cui non sia presente e sono milioni le persone nel mondo che non riescono a resistere al suo fascino. Le origini della roulette sono facilmente individuabili all’interno della storia francese, per questo motivo la roulette francese è tra le versioni più conosciute, ma c’è chi sostiene che alcuni giochi simili fossero praticati già ai tempi degli antichi greci e romani. Infatti esistevano attività che si basavano su un principio simile e che si risolvevano nell’utilizzo di ruote di carri e scudi romani.

rouletteL’obiettivo, così come nel gioco moderno della roulette, era quello di far girare questi elementi e scommettere sul punto in cui si sarebbero fermati. Si hanno anche notizie di un gioco simile all’interno della società italiana del 1500. A quel tempo, infatti, veniva utilizzato un piatto chiamato “girella” e il gioco consisteva nel farlo girare e nel verificare in quale sezione di esso si fermasse l’ago che vi era attaccato. Il meccanismo della girella viene ancora tramandato e riproposto durante alcune feste popolari tradizionali. Tuttavia sono tre i veri e propri antenati del gioco della roulette: l’EO, il biribisso e l’hoca. Queste tre attività hanno la caratteristica di basarsi su alcuni dei principi cardine che hanno portato allo sviluppo della roulette moderna. Nel biribisso non c’era un disco che girava ma il senso del gioco consisteva nel puntare dei soldi su un numero che poteva essere estratto tramite un meccanismo simile a quello della tombola. La combinazione delle regole di questi tre giochi ha portato allo sviluppo della roulette moderna.

Tuttavia, nonostante le congetture sulle possibili origini greco-romane, il gioco della roulette vero e proprio nasce in Francia nel diciassettesimo secolo ad opera del matematico Blaise Pascal. Affinché un gioco d’azzardo sia funzionale deve esserci un meccanismo che garantisca una maggiore probabilità di vittoria al banco, a discapito dei giocatori. Il modello proposto dal matematico francese rispettava alla perfezione questo principio, il quale venne stilato grazie anche allo studio del moto perpetuo. La lancetta che veniva utilizzata nel gioco italiano della girella, viene sostituita da una pallina d’avorio, la quale gira insieme al piatto fino a fermarsi in un punto specifico. Pascal perfeziona il gioco a modo suo e crea il primo prototipo che inizia a spopolare nelle abitazioni e nelle case di gioco francesi. Si tratta di una roulotte formata da diciotto numeri rossi, diciotto numeri neri, uno zero e un doppio zero, per un totale di trentotto numeri e trentotto possibilità. Questo gioco acquistò da subito una grande popolarità e creò un giro di denaro che contribuì notevolmente al consolidamento delle case di gioco e alla nascita dei casinò moderni. Dopo aver spopolato in Francia, il gioco fu esportato in America insieme ai coloni francesi e nel nuovo continente iniziarono a nascere nuove varianti che arricchirono e modificarono le regole, tanto da portare alla distinzione definitiva della roulette francese da quella americana. Una delle modifiche più eclatanti portata dalla roulette americana fu l’introduzione della casella dell’aquila, la quale rappresentava il simbolo dell’indipendenza americana e permetteva al banco di vincere tutto quando la pallina d’avorio si fermava su quella casellina. Nel corso degli anni questa modifica venne cancellata del tutto e al giorno d’oggi le roulette con la casella dell’aquila sono considerati pezzi rari d’antiquariato e sono presenti solo nelle case dei più grandi collezionisti. L’arrivo della roulette in Germania, invece, è contornato dall’aggiunta di una nuova novità, cioè l’eliminazione del doppio zero. Questa brillante mossa eseguita dai fratelli Blanc, li aiutò ad acquistare una popolarità così grande che in poco tempo tutte le altre seguirono le loro orme ed eliminarono il doppio zero, da qui la nascita della versione della roulette europea. La roulette ha anche un’importanza fondamentale all’interno della storia italiana in quanto il casinò di Monte Carlo, che inizialmente non aveva riscosso tutto il successo sperato, iniziò ad acquistare popolarità proprio quando fu introdotto questo gioco al suo interno. La nascita della roulette ha decretato una vera e propria svolta all’interno delle società europee e americane e ha affascinato le menti di persone con diverso grado sociale e culturale. I giocatori sono affascinati dall’enorme numero di combinazioni che è possibile ottenere da questo gioco, mentre lo studio dei giochi d’azzardo di questo genere ha contribuito alla nascita dei calcoli probabilistici, della matematica del caso e della legge dei grandi numeri.

Roulette Online: le regole

roulette 2La meccanica del gioco è abbastanza semplice e le regole e le puntate sono facilmente comprensibili e praticabili da tutti. Inizialmente la grande quantità di numeri e di possibilità di puntate potrebbero confondere i nuovi giocatori, ma basta prenderci la mano e fare un po’ di pratica per assimilare le regole roulette e capire bene come muoversi e come piazzare le proprie scommesse. La roulette è formata da trentasette settori di cui diciotto sono colorati in nero, diciotto in rosso e uno in verde. Durante il gioco il disco viene fatto ruotare in un senso dal croupier e in seguito viene lanciata la pallina, la quale viene fatta ruotare nel senso opposto. Nel momento in cui la pallina si ferma viene selezionato il numero vincente. Il meccanismo è abbastanza semplice, ma bisogna soffermarsi bene a vedere che tipologia di puntate è possibile fare. Infatti è possibile eseguire una puntata su un numero singolo e in caso di vittoria si vince una somma che è pari a trentacinque volte la puntata. Questo tipo di scommessa prende il nome di Plein ed è una delle puntata più rischiose ma, allo stesso tempo, più proficue. E’ possibile anche scommettere su una coppia di numeri in una puntata che viene definita Cheval e in questo caso, nell’eventualità in cui dovesse uscire uno dei due numeri su cui si è piazzata la puntata, il giocatore vince ben diciassette volte il totale scommesso. Oltre ad una coppia di numeri alla roulette è possibile scommettere anche su una terzina di numeri, in quella che viene definita una Transversale Pleine. In questo caso si scelgono tre numeri e nell’eventualità in cui ne venga estratto uno vincente, il giocatore incassa una quota pari ad undici volte il totale scommesso. Il Carrè permette di puntare su quattro numeri e di vincere un totale pari a otto volte la somma puntata. Nel Transversale Simple è possibile selezionare una sestina di numeri e vincere cinque volte la puntata iniziale, mentre le Douzaine permettono di scommettere su dodici numeri e di vincere una somma di denaro pari al doppio della puntata. Anche le colonne permettono di fare questo tipo di vincita e permettono di scommettere su una delle tre colonne del tavolo. Oltre a questo tipo di puntate, c’è un’altra categoria che permette di vincere una somma pari a quella scommessa. Infatti si può scegliere tra numeri pari e dispari, numeri rossi e neri, e numeri che vanno dall’uno al diciotto e numeri che vanno dal diciannove al trentasei. Le probabilità di vittoria al gioco della roulette ricalcano una percentuale pari al 2,70% nel caso in cui si effettui una puntata singola ed è evidente come ci siano molte più probabilità che sia il banco a vincere, tuttavia il variegato sistema di puntate permette di aumentare di molto questa probabilità. Infatti, nonostante tutti gli studi e i calcoli matematici, attualmente non esiste alcun metodo che possa garantire una vincita sicura ma esistono delle strategie che permettono di aumentare le possibilità di vittoria.

Roulette demo:  variante americana, inglese e mini roulette

Al giorno d’oggi la roulette americana continua ad essere abbastanza differenziata da quella francese in quanto non è presente la modifica attuata dai fratelli Blanc e continuano ad esserci due caselle verdi, cioè lo zero e il doppio zero. Questa variante è abbastanza svantaggiosa per il giocatore in quanto, oltre ad esserci una casella in più su cui la pallina può fermarsi, le regole delle scommesse restano uguali a quelle della roulette francese e il margine di vittoria continua a restare di trentacinque a uno. Dunque la roulette americana, rispetto a quella francese, ha una probabilità di vittoria per il giocatore pari al 5,26 %. Nella roulette americana all’uscita dello zero le puntata semplici perdono, mentre nella roulette francese esiste la regola dell’en prison. Questa regola permette di imprigionare le puntate semplici nel caso in cui dovesse uscire lo zero e queste vengono rimesse in libertà sono nell’eventualità in cui dovesse uscire uno dei numeri corrispondenti e in quel caso le puntate si comporteranno come delle normali scommesse. Un altro tipo è la roulette inglese che si basa su un tavolo da gioco uguale a quello francese ma con la differenza che non è presente la regola dell’en prison e all’uscita dello zero tutte le puntate vengono immediatamente dimezzate. Oltre a questi tre tipi di roulette, che sono quelli più famosi e conosciuti in tutto il mondo, ci sono anche altre varianti che vengono utilizzate specialmente nei casinò online. Una di queste è la mini roulette, la quale prevede tutte le regole del gioco tradizionale ma ha un piatto più piccolo in cui sono presenti solo dodici numeri. Questa versione sta spopolando proprio perché oltre ad essere più semplice, garantisce anche una maggiore possibilità di vittoria per i giocatori, in quanto la probabilità che vengano estratti i numeri scelti sono parecchio maggiori. Nonostante sembrerebbe scontato preferire la roulette europea o la mini in quanto ci sono molte più possibilità di vittoria per il giocatore, le preferenze in realtà sono molto più complicate e ci sono molti giocatori che continuano a preferire la variante americana, nonostante abbia una casella in più. 

Roulette online: le migliori per vincere

Un capitolo a parte lo merita la roulette online, la declinazione più moderna della classica roulette. Infatti molti siti di casinò online mettono a disposizione un sistema gratuito di gioco, denominato roulette demo, nato esclusivamente per divertirsi o per esercitarsi e mettere in pratica le proprie strategie. Oltre questo, è anche possibile giocare online con soldi reali e il sistema delle puntate segue il sistema classico del gioco. Tutti i migliori casinò italiani, ci riferiamo a quelli che hanno regolare licenza AAMS, sono in grado di fornire ai propri giocatori una piattaforma online perfettamente funzionante e che tutela le vincite e gli interessi dei partecipanti. Per una maggiore sicurezza, dunque, consigliamo sempre di controllare che il casinò che avete scelto abbia la certificazione dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, la quale garantisce la sicurezza delle finanze dei giocatori a differenza dei siti illegali, la cui prerogativa è ovviamente quella di truffare i giocatori. Le strategie per vincere alla roulette online sono abbastanza diverse rispetto a quella classica in quanto la rotazione del piatto avviene ad opera di un computer, il quale è soggetto a leggi probabilistiche diverse rispetto al croupier che gira il piatto dal vivo. Sicuramente bisogna ricordare che si tratta di un gioco in cui non possono mai esserci certezze e in cui è la fortuna la chiave necessaria per vincere, ma ci sono dei sistemi che permettono di ottimizzare le probabilità di vittoria. Inizialmente conviene osservare un buon numero di giocate per cercare di capire quali siano i numeri che escono di più e individuare una possibile strategia. Fatta questa operazione e individuato il numero che esce di più, si può pensare di adottare altre tecniche per aumentare le probabilità di ottenere qualcosa. Ad esempio si può osservare le giocate finché non ce ne sono tre di fila in cui esce uno stesso colore e a quel punto si può piazzare una scommessa sul colore opposto, in quanto ci saranno molte probabilità che esso possa uscire. Un trucchetto molto usato per la roulette online è il Martingale, il quale consiste nel raddoppiare di volta in volta la quota puntata finché non si vince. Questo metodo può funzionare nelle puntate in cui si deve scegliere tra rosso e nero, tra uno e diciotto e diciannove e trentasei e tra numeri pari e dispari. Uno dei trucchi che permette di avere la maggiore possibilità di vittoria prevede di fare una puntata sui numeri dall’uno al diciotto e di farne allo stesso tempo una sulla terza terzina, la quale va a coprire i numeri dal venticinque al trentasei e permette di vincere il doppio di quello che si è puntato. I principali casinò virtuali italiani su cui è possibile giocare sia roulette online che alla roulette live sono quelli di William Hill, Paddy Power, Pokestars, Titan Bet e UniBet, ma ovviamente la lista potrebbe essere molto più estesa. Il trucco per vincere nel lungo periodo è sicuramente quello di studiare per bene il funzionamento e di osservare diverse giocate e di fare pratica sulle versioni gratuite in quanto molti siti utilizzano un algoritmo di cui è possibile individuare il meccanismo e assicurarsi una possibilità in più di vincere. Online è possibile giocare anche un tipo di variante chiamata roulette royal la quale, oltre al sistema delle puntate del giocatore, prevede anche un jackpot progressivo che aumenta di volta in volta finché non viene vinto. In pratica ad ogni puntata del giocatore, il computer andrà a mettere la stessa somma all’interno del jackpot e questo si può vincere tutto nell’eventualità in cui il numero scelto dal giocatore dovesse uscire per più di cinque volte di fila. Nel caso in cui il numero dovesse uscire più di due volte di fila, il giocatore vince una somma aggiuntiva rispetto alla sua puntata.

Come vincere alla roulette online

Non ci sono dei veri e propri trucchi che possano garantire la possibilità di vittoria al 100% in quanto si tratta di un gioco in cui il caso è il vero e proprio protagonista. Tuttavia molti matematici hanno utilizzato la roulette per elaborare teorie e calcoli probabilistici che potessero ottimizzare le possibilità di vittoria. Vuoi sapere come vincere alla roulette? Qui di seguito ti sveleremo i più famosi e consolidati che dovrebbero essere il mantra per tutti coloro che si avvicinano al gioco della roulette. Si tratta di una serie di puntate speciali che seguono una strategia volta ad aumentare la probabilità di vincita del giocatore e, anche se non ci sono certezze, sono stati realizzati con lo scopo di generare un sistema di riferimento. La prima puntata speciale è quella dei vicini allo zero e consiste nell’effettuare delle scommesse mirate sui diciassette numeri che si trovano nei dintorni dello zero. L’ideale è quello di puntare nove fiches in totale e di utilizzare combinazioni che prevedono Cheval, Carrè e terzine. In particolar modo bisognerebbe puntare su quattro e sette, dodici e quindici, diciotto e ventuno, diciannove e ventidue, trentadue e trentacinque con un’unità ciascuno, poi bisognerebbe puntare due unità sulla terzina che va da zero a tre e altre due unità sul carrè che va da venticinque a ventinove. Questo sistema va a coprire una grossa porzione di numeri del tavolo e permette una vittoria che va da diciassette unità nell’eventualità in cui dovesse uscire uno dei numeri delle scommesse Cheval, a sedici unità nel caso in cui dovesse uscire uno dei numeri del Carrè.

Un altro sistema abbastanza famoso è quello della serie cinque/otto che consiste nell’utilizzare sei unità per scommettere su sei cheval. Questa serie di numeri è caratterizzata dal trovarsi dal lato opposto rispetto ai vicini allo zero e va a coprire questa porzione di piatto. I sei cheval andrebbero giocati sui numeri cinque e otto, dieci e undici, tredici e sedici, ventri-tre e ventiquattro, ventisette e trenta e trentatré e trentasei. Le serie di numeri che non fanno parte di nessuna delle due serie elencate sopra sono detti orfanelli. La puntata su questi otto numeri si può effettuare tramite cinque unità e basta giocarne una sull’uno e le altre su quattro cheval sui numeri sei e nove, quattordici e diciassette, diciassette e venti e trentuno e trentaquattro.

Esistono poi alcune varianti dei vicini allo zero che prevedono l’utilizzo di una puntata minore. A livello internazionale è diffuso il gioco zero, il quale permette di coprire sette numeri vicini allo zero con l’utilizzo di quattro unità. Questi numeri sono le coppie zero e tre, dodici e quindici, trentadue e trentasei e il ventisei singolo. Una variante molto utilizzata dai giocatori italiani, invece, è il nassa, il quale va a coprire otto numeri con cinque fiche e garantisce una probabilità di vittoria del 21,6%. Questi numeri sono le coppie zero e tre, dodici e quindici, trentadue e trentacinque e il ventisei e il diciannove come puntate singole. Questi sono i metodi più diffusi a livello internazionale, ma è chiaro che ogni giocatore acquisisce un proprio sistema con l’esperienza e l’analisi delle varie giocate. Sicuramente la roulette ha dei limiti insormontabili che sono causati dal fatto che il vero modo di vincere il gioco è quello di avere fortuna e indovinare il numero giusto, ma i giocatori più bravi sono in grado di elaborare metodi personalizzati che possano aumentare le probabilità di vittoria.